info@2-power.it
0815041274

Articolo

img

Contaminazioni alimentari: cosa sono e come evitarle

25/07/2022
HACCP

Contaminazioni alimentari: cosa sono e come evitarle

Durante tutto il lungo processo della filiera alimentare, il pericolo di contaminazioni alimentari è dietro l’angolo. 

Proprio per tale motivo, al fine di estinguere sul nascere eventuali pericoli di contaminazione dei prodotti, esistono delle procedure di igiene HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) da rispettare, ispirate da quelli che sono definiti i 7 principi dell’HACCP.

L’applicazione di tali principi, fa si che il datore di lavoro, con il supporto di un collaboratore, il quale può essere interno o esterno all’azienda, possa redigere un manuale HACCP, andando ad intervenire in maniera preventiva sugli eventuali P.C.C. (Punti Critici di Controllo).

Detto ciò, andiamo a vedere le diverse tipologie di contaminazione e come prevenirle. 

Ma soprattutto, se hai la necessità di formarti in tale ambito, non esitare a contattarci per capire come funzionano i nostri corsi HACCP online con i relativi rinnovi degli attestati sanitari in ambito HACCP.

Contaminazioni alimentari chimiche

Le contaminazioni chimiche degli alimenti possono avvenire sia dall’ambiente esterno che durante determinate fasi del processo industriale. 

Ad esempio, le contaminazioni di origine ambientale, possono verificarsi tramite il contatto con superfici dove vi era la presenza di sostanze contaminanti, come diossine, metalli pesanti o residui di composti chimici. 

Ovviamente, le cause dell’immissione nell’ambiente di tali sostanze possono essere diverse, ma questo sarà argomento di un altro articolo. 

Purtroppo, questo non è l’unico modo di contaminazione esterna degli alimenti, infatti, oltre al contatto con superfici contaminate, la contaminazione esterna può avvenire anche durante i processi di lavorazione e nei seguenti modi:

 

Contaminazione da ammine eterocicliche ed idrocarburi policiclici aromatici:

La contaminazione può verificarsi a seguito di un surriscaldamento prolungato (pirolisi), oppure tramite una fonte di calore diretto come una fiamma da forno a legna o cose del genere.

Contaminazione da aldeide formica, fenoli ed idrocarburi policiclici aromatici:

Tale tipo di contaminazione, si può verificare durante il processo di affumicatura degli alimenti. Infatti, i componenti del fumo che vengono emessi dall’affumicatura, possono penetrare nell’alimento e contaminarlo. 

Contaminazione da nitrosammine:

Questo tipo di contaminazione si verifica a seguito di una reazione chimica tra additivi (nitrati e nitriti) e amminoacidi, soprattutto in alimenti molto proteici e con una sapidità elevata.

Contaminazioni alimentari di natura biologica

La contaminazione biologica degli alimenti può avvenire nel momento in cui i cibi sono contagiati da macro/microrganismi come virus, parassiti, germi e parassiti.

Tale contaminazione, tra l’altro, può avvenire per via Endogena oppure Esogena. Vediamo di seguito cosa vuol dire:

Contaminazione alimentare Endogena:

Questo tipo di contaminazione, si manifesta quando i cibi in questione, (carne, pesce e uova) contengono dal principio, ovvero internamente al prodotto, le sostanze contaminanti.

Contaminazione alimentare Esogena:

La contaminazione esogena non  avviene  dall’interno del prodotto, ma da agenti contaminanti esterni al prodotto.

In questo caso, possiamo rilevare 3 diversi tipi di trasmissione del contagio esterno al prodotto, che ti riportiamo di seguito:

  1. diretto
  2. indiretto
  3. crociato 

Contagio diretto:

Così come dice stesso la parola, il tipo di contagio diretto avviene quando è proprio un soggetto infetto, portatore sano ed asintomatico, a trasmettere l’infezione per vie respiratorie, o tramite contatto diretto con la pelle o eventuali secrezioni dell’individuo. 

Contagio indiretto:

Il contagio indiretto dell’alimento può avvenire sia tramite la trasmissione da parte dell’uomo che tramite quella di un animale. Magari il soggetto portatore dell’infezione non è entrato in contatto diretto con il prodotto, ma ha creato le condizioni affinché l'infezione si potesse trasferire nell’ambiente circostante finendo per contaminarlo. 

Contagio Crociato:

Tale tipo di contaminazione, non avviene in modo diretto, ossia tramite le vie respiratorie o secrezioni dell’individuo infetto, ma può diffondersi tramite cose che appartengono al soggetto infetto, come ad esempio oggetti utilizzati, abiti o cose che sono state a contatto con lui. 

Assistenza attestati sanitari

Come hai avuto modo di vedere da questo articolo, le possibilità di contaminazione degli alimenti sono diverse, quindi bisogna fare davvero molto attenzione a tutti gli aspetti della filiera alimentare.

Di conseguenza, se sei un operatore di tale settore, e sei in cerca di un corso HACCP online professionale, che ti rilasci un certificato da parte di un Ente di formazione riconosciuto a livello nazionale, non esitare ad acquistare uno dei nostri corsi o rinnovi Haccp, disponibili sia per manipolatori degli alimenti e non.

Infatti, attestatisanitari è partner ufficiale di 2Power.it, ente di formazione riconosciuto a livello nazionale

Quindi, per il principio di mutuo riconoscimento, tutti i corsi HACCP online che acquisterai tramite noi, saranno validi in tutta Italia e verso tutti i Paesi che aderiscono alla Comunità Europea. 

Contattaci ora per maggiori info sui nostri corsi.